BASKET – SERIE B – CESTISTICA ALLIANZ SAN SEVERO, IL PUNTO SUL CAMPIONATO

927 visualizzazioni

BASKETDi Mario Caposiena. Ecco il punto sul girone D del campionato di serie B dopo la terza giornata di andata.

 

GIRONE D

Bisceglie e Campli continuano ad essere al comando. Due squadre con ambizioni differenti.

I pugliesi hanno investito tanto per rinnovare un organico che, nella passata stagione, ha avuto troppi blackout. Coach Sorgentone si è circondato di giocatori di spessore che, in base a quanto visto in queste prime uscite ufficiali, sembrano giocare insieme da tempo. Taranto, una squadra che si sta ben comportando, ci prova in ogni modo, ma anche l’ultimo strappo non basta.

Campli invece ha ridimensionato il proprio budget, visto anche quanto accaduto nella passata stagione. Ma, nonostante le nuove “scommesse”, bisogna dare merito a Millina di aver assemblato un’ottima squadra, tosta in difesa, cinica in attacco. Va detto anche che l’inizio di campionato è stato abbastanza favorevole per loro ma, chi ben comincia…

Dopo una brutta battuta d’arresto San Severo si dà una scossa ed annichilisce una Pescara che, nonostante le grandi ambizioni, stenta a reggere ottimi ritmi nei 40 minuti. Cinica, spietata, a tratti anche bella, è una Cestistica arrembante, che difende forte e riparte rapidamente, punendo ogni sbavatura ospite.

Porto Sant’Elpidio cade a sorpresa a Monteroni, trascinata dal lungo Zanotti (19pt e 13r.), sempre più leader dei salentini. Ai biancoblu, seguiti dai soliti cinque tifosi (encomiabili) è mancata la lucidità in attacco (un solo uomo, Cernivani, in doppia cifra), con percentuali davvero troppo basse (poco più del 40% dal campo).

Ancora un’ottima vittoria, tra le mura amiche, per Giulianova, che fa la grande con squadre più attrezzate ed ambiziose. Ortona, nonostante il morale alto per l’ottima vittoria con San Severo, deve arrendersi nel derby abruzzese.

Montegranaro ha vita facile contro una Isernia apparsa ancora troppo fuori dagli schemi. Dominio assoluto sotto canestro, dove il duo Broglia – Dip fa ciò che vuole (Broglia, MVP di giornata, chiude con 24pt, 10r. e 39 di valutazione).

Anche Val di Ceppo muove la classifica, vincendo contro la modesta Venafro che, insieme ai cugini iserniesi, condividono l’ultima posizione a 0 punti.

Mario Caposiena

LE FOTO SONO DI PAOLO MAROLLA.

Potrebbero interessarti anche...