TORREMAGGIORE – IL SINDACO E L’A.C. ESPRIMONO SOLIDARIETÀ AL DIPENDENTE AGGREDITO SUL POSTO DI LAVORO

1.136 visualizzazioni

Il Sindaco e l’Amministrazione esprimono solidarietà al dipendente aggredito sul posto di lavoro.

Un atto di violenza non è mai giustificato, né tollerabile. Rivendicare con la forza i diritti non dà forza ai diritti,  ma li rinnega.

Si fa sempre più evidente un sentimento di generale sfiducia nelle istituzioni con la più grave conseguenza di vedere legittimate nella opinione pubblica ostilità e aggressività.

Occorre ripartire dalle regole più semplici come il rispetto degli orari, il rispetto di chi è addetto ad un pubblico servizio, il rispetto dei diritti di tutti a cui non si può sempre anteporre il proprio.

Il servizio di vigilanza agli uffici si pone proprio in questa direzione: nella consapevolezza che la stragrande maggioranza dei cittadini desidera ordine, regole e certezza contro il libero arbitrio e gli atti di prepotenza.

Al lavoratore dipendente rinnoviamo solidarietà e auguri di pronta guarigione.

Potrebbero interessarti anche...