2.806 views

SAN SEVERO – Il 21 giugno alla Biblioteca Minuziano l’evento: “Letti di notte” curato dalla Compagnia Foyer ’97 di Francesco Gravino

Tra gli eventi che rientrano nella rassegna “E…State in Biblioteca”, promossa dall’Amministrazione Comunale e  dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “A. Minuziano”, è in programma il prossimo mercoledì 21 giugno un evento di notevole spessore culturale: si tratta di LETTI DI NOTTE, curato dalla Compagnia Foyer ’97di Francesco Gravino.

“L’Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – è lieta di presentare una grande novità in campo culturale, la Biblioteca Minuziano si conferma un contenitore vivace, un polmone inesauribile di iniziative. Ringrazio pubblicamente l’Assessore alla Cultura avv. Celeste Iacovino ed il Direttore della Biblioteca dott.ssa Concetta Grimaldi per la grande e variegata offerta proposta”.

Sarà una notte magica, in cui si accenderà il buio della prima notte d’estate, magica perché sulla balaustra della Biblioteca saranno allestiti dei letti e gli spettatori, sdraiati comodamente, ascolteranno la lettura di un racconto breve, perché come disse Jeffery Deaver: “I racconti sono come le pallottole di un cecchino… rapidi e sconvolgenti”. Nel contempo, sulla facciata della struttura ci sarà la proiezione di un video mapping dalle ore 22.00 alle ore 24.00. Sarà possibile prenotarsi direttamente in loco, la sera stessa dell’evento.

“E’ un evento davvero molto particolare – aggiunge l’Assessore alla Cultura Iacovino – nella notte in cui entra la stagione alla quale forse siamo tutti più affezionati perché con la mente ci proietta ai nostri ricordi di adolescenti di assoluta spensieratezza e comunque al periodo in cui tradizionalmente si trascorre qualche giorno lontano dal lavoro. Questa serata ci consentirà di vivere in maniera assolutamente diversa il piacere della lettura di un libro, in un contesto assolutamente innovativo per la nostra città e per il nostro territorio. Una esperienza che consiglio davvero di condividere con noi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento