CALCIO – SERIE D – ALTO TAV. SAN SEVERO – VADACCA DOMENICA NELLA TANA DEL SUO NARDO’

Domenica prossima la trasferta in casa del Nardò. La sensazione è di una partita difficile ed importante al tempo stesso contro avversari che hanno messo alle corde il più quotato Cerignola.

”Dovremmo avere tensione maggiore rispetto alla gara con i lucani, senza la smania di vincere a tutti i costi e subito. La squadra – prosegue – dovrà giocare con molta concentrazione e credo che le occasioni non mancheranno. Certo la fortuna aiuta gli audaci e non tolgo i meriti al Francavilla, ma noi siamo una squadra che ha ancora molto da dire, ci serve una piccola svolta che solo una vittoria può portare.”

In settimana Vadacca sicuramente striglierà a dovere i suoi: “Dobbiamo stare tranquilli tutti – aggiunge il tecnico – solo così potremo uscire da questa situazione. In questi casi bisogna lavorare sul morale del gruppo che in me e nella società ha il massimo appoggio. Dovremo essere bravi a giocare la prossima partita con la mente sgombra e pensare solo a fare bene.” Questa squadra può crescere nel tempo solo ed esclusivamente trovando i giusti equilibri, soprattutto sotto porta. “In effetti per le occasioni che abbiamo creato il pari ci sta un pò stretto – rimarca ancora Vadacca -. Abbiamo disputato davvero una bella gara al cospetto di una signora squadra. Tante occasioni sciupate, alla fine probabilmente il risultato è giusto, ma resta un pizzico di rammarico per quanto prodotto in campo, soprattutto nella prima mezz’ora.“

Vadacca ha decisamente messo in campo una squadra che non ha avuto nessun timore reverenziale nei confronti degli avversari. “Il mio credo è giocare a viso aperto con tutti – afferma -, cercheremo in questo campionato di affrontare tutte le squadre con lo stesso piglio che abbiamo messo in campo contro Picerno e Francavilla.” Una squadra, quella vista al “MadrePietra Stadion”, dotata di buone individualità tecniche che con il passare dle tempo può solo crescere. “Dobbiamo ancora di più trovare l’amalgama tra noi – rimarca Vadacca -. Certo abbiamo voglia e possibilità di crescere e sono sicuro che questi ragazzi daranno grandi soddisfazioni ai nostri tifosi.”

Antonio Villani (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento