SAN SEVERO – ATTIVISTI 5 STELLE – Nelle campagne vengono abbattuti decine di alberi, nessuno ferma lo scempio

430 views

Riceviamo e pubblichiamo la lettere denuncia degli Attivistici 5 stelle

Alla Polizia Municipale di San Severo

Alla Provincia di Foggia sez. foreste

Alla Sovrintendenza Belle Arti e Paesaggio sez. BAT e Foggia

Agli organi di informazione

Da qualche giorno in località Casone di San Severo  si assiste all’abbattimento di decine di alberi di alto fusto (ulmus carpinifolia), esattamente sulla strada provinciale 24 che collega la località Casone – San Ricciardo alla località Predicatella – strada pede-garganica.

Un nostro gruppo di Attivisti, su segnalazione di cittadini, è intervenuto ieri per rendersi conto del fatto: a partire dalla provinciale 27 e per almeno due, tre chilometri sono stati abbattuti tutti gli olmi sul ciglio della strada di entrambi i lati per essere segati e caricati su un camion. Sono state effettuate riprese e scattate foto, interpellati gli esecutori presenti sul posto hanno dichiarato che i lavori sarebbero propedeutici ad un parco eolico di circa 30 MW, ricadente nel Comune di San Severo e  autorizzato dalla Provincia, proposto dalla società Margherita con sede sociale a Roma.

Nell’autorizzazione che siamo andati a controllare viene precisato che il controllo sulla regolarità dei lavori è affidata al Comune di San Severo (?!) e in ogni caso c’è la prescrizione che “ L’eventuale  taglio di piante anche singole dovrà essere autorizzato dalla sez. provinciale della Regione Puglia – Servizio Foreste, nel rispetto del RR 30/6/2009 n.10 “Tagli boschivi”.

Da tener presente che gli olmi campestri sono tipici del nostro paesaggio  e ornano i bordi stradali e con la loro folta chioma offrono riparo a numerose specie di uccelli e forniscono, con le foglie, foraggio per gli animali.

Tutto ciò premesso e rimanendo a disposizione per ulteriori elementi, i sottoscritti chiedono alle autorità preposte e qui in intestazione, di intervenire per verificare la legittimità degli abbattimenti e delle procedure adottate dagli autori, e perseguire gli eventuali reati ambientali compiuti.

Facciamo notare che sul sito non vi è alcun cartello che indichi concessioni, inizio lavori, responsabili o ditte esecutrici.

 

 

Attivisti 5 Stelle San Severo

Firmato

 

 

Lett. e) regolamento com. del verde di san severo

Potrebbero interessarti anche...