SAN SEVERO – L’A.C. candida a finanziamento la riqualificazione del campo di calcio di Viale Castellana

1.120 visualizzazioni

L’Amministrazione Comunale di San Severo ha ritenuto di partecipare alla presentazione delle proposte di intervento per la realizzazione, la rigenerazione o il completamento di impianti sportivi in vista della predisposizione del nuovo piano pluriennale degli interventi di cui al comma 3 art.15 del DL n. 185/2015 recante “ Misure urgenti per interventi nel territorio” convertito con modificazioni della Legge n. 9 del 23 gennaio 2016 Fondo “ Sport e periferie” G.U. 23/1/2016 n. 18 ).La fase preliminare per candidare la struttura sportiva al finanziamento è avvenuta attraverso un’analisi delle strutture esistenti nel centro urbano con l’obbiettivo della rigenerazione finalizzata all’attività agonistica in area svantaggiata e periferica per rimuovere gli squilibri economici e sociali ivi esistenti.

“Tra le strutture analizzate – dichiara l’Assessore allo Sport dr. Raffaele Fanelli – è stato individuato il campo di calcio di Viale Castellana in una zona periferica a nord del centro abitato di San Severo. Nonostante la struttura sia stata di recente interessata da interventi di manutenzione straordinaria, presenta delle criticità dal punto di vista igienico sanitario, funzionale e di sicurezza. Lo studio di fattibilità prevede il recupero funzionale per adeguarla allo svolgimento dell’attività agonistica, evitando che posa cadere in uno stato di abbandono totale”.

“Gli interventi previsti – aggiunge l’Assessore ai  Lavori Pubblici rag. Michele Del Sordo – nel progetto di fattibilità hanno riguardato maggiormente gli elementi esistenti, senza alterare in maniera sostanziale il profilo architettonico esistente della struttura. Sono stati previsti interventi di adeguamento alle norme igienico sanitarie e di sicurezza, nonché la sistemazione del campo di giuoco con la realizzazione del manto in erba sintetica, uno spogliatoio per l’arbitro e la sostituzione della illuminazione esistente. Le opere prevedono interventi di riqualificazione energetico-ambientale attraverso l’uso di corpi illuminati, con tecnologia LED, in sostituzione degli attuali fari a ioduri metallici, l’impiego di generatori di calore con caldaia a condensazione, sostituzioni di infissi esistenti con Realizzazione di manto in erba sintetica, di dimensioni conformi a quanto previsto dal regolamento FIGC LND per disputare gare di Prima categoria – 100,00 mt x 50,00 mt con idonee fasce di sicurezza perimetrali”.

Nel particolare è previsto: spostamento con demolizione e ricostruzione, di recinzione interna lato Sud con sottostante cordolo in c.a., e realizzazione di nuovo tratto di recinzione in posizione traslata rispetto all’attuale di circa 4,00 mt; sostituzione recinzione interna esistente con rete metallica conforme alla norma UNI EN 13200 ex UNI 101121, con moduli e montanti di altezza minima pari a 2,20 mt.; sostituzione di recinzione interna sul versante Nord – Est, con recinzione composta da grigliato metallico per un altezza minima pari a 2,50 mt, per compensare la recinzione esterna esistente non idonea allo scopo; posa in opera di grigliato metallico sul lato Nord della tribuna atto a scongiurare il lancio di oggetti nell’area di arrivo e sosta degli atleti; protezione delle finestre degli spogliatoi con pannelli zincati tipo “Orsogrill“; ristrutturazione del muretto di recinzione esistente e sostituzione della protezione con pannellature zincate tipo “Orsogrill“ antiscavalcamento. Dotazione di nuove porte, bandierine d’angolo e panchine.  Ridefinizione dello spazio interno al fine garantire una superficie di almeno 30,00 mq per ogni spogliatoio, comprensivo della dotazione minima dei servizi igienici così come previsto dalla normativa federale. Realizzazione di spogliatoio per la terna arbitrale con superficie minima pari a 10,00 mq e dotazione di servizi igienici nella misura di 3 docce, 1 lavabo, 1 wc. Sostituzione degli infissi esistenti con caratteristiche finalizzate al risparmio energetico. Realizzazione di pavimentazione continua del tipo industriale nella zona della tribuna e nei percorsi interni. Realizzazione di nuovo impianto termico per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Realizzazione di nuovo impianto elettrico a norma di legge e sostituzione delle lampade esistenti con nuove lampade a tecnologia Led. Realizzazione di impianto di video sorveglianza digitale con telecamere fisse. Realizzazione di impianto di irrigazione integrato ad un di sistema per il recupero e riutilizzo delle acque meteoriche.

San Severo, 20 dicembre 2017

Il Portavoce

(dott. Michele Princigallo)

Potrebbero interessarti anche...