FOGGIA – Bombe in città, Campo: “Gli autori non hanno possibilità di fermare noi che viviamo e operiamo nella legalità”

690 visualizzazioni

Dichiarazione del presidente del gruppo consiliare del Partito Democratico, Paolo Campo.

“A Foggia e in Capitanata si fronteggiano due comunità: quella che il 21 marzo sarà in piazza per celebrare la giornata nazionale contro le mafie e quella che le piazze e le strade le batte di notte per seminare panico. I primi sono molti di più e la loro forza sostiene tanto la magistratura e le forze dell’ordine nella continua lotta alla criminalità e all’illegalità che le vittime della violenza estorsiva dei clan.

Non so dire se vi sia un legame tra le bombe che hanno colpito il capoluogo e la grande manifestazione civica e istituzionale della prossima settimana, posso affermare con certezza che lo Stato svolgerà con maggiore impegno l’azione fin qui messa in campo per il controllo del territorio, rafforzando la quantità e la qualità dell’azione di prevenzione e repressione del crimine, e la cultura della legalità, incrementando le azioni di antimafia sociale concertate anche con la Regione Puglia.

La protezione delle aree ad alto potenziale di sviluppo economico e il recupero infrastrutturale dei beni confiscati alla criminalità organizzata, ad esempio, sono due delle azioni individuate come strategiche dalla Regione e su cui, in sinergia con lo Stato, stiamo concentrando gli investimenti del Pon Legalità.

Se le bombe di questa notte sono state anche un segnale alla comunità foggiana che vive e opera nella legalità, chi le ha innescate e fatte esplodere sappia che non ha alcuna speranza di fermarci”.

Potrebbero interessarti anche...