SAN SEVERO – “Appuntamento in obitorio” l’ultima fatica di Mauro Valente secondo Concetta Melchionda

Presentazione del libro “Appuntamento in obitorio” di Mauro Valente della dottoressa Concetta Melchionda.

Una grande emozione, per noi che viviamo nel territorio della Daunia, essere presenti nella suggestiva e calorosa nonchè salottiera cornice della libreria “Orsa minore” a San Severo. Si è tenuta la presentazione del nuovo romanzo di Mauro Valente. Il libro, ben presentato e introdotto da Luciana Fredella, a mio avviso, rappresenta una piacevole scoperta. Infatti, inserendosi nella migliore tradizione del noir, attenzione non del giallo asettico alla Michael Connelly, che vede in Scerbanenco il suo capostipite, ne accoglie le migliori qualità. Il disincanto non anaffettivo del protagonista, anche se nutrito da una vitale dose di cinismo, le modalità di un delitto che ha da sfondo un Edipo strisciante, il senso del dolore, del sacrificio, il desiderio bruciante di verità,il rapporto ultimo ,assai intimo, con la malattia e la morte. Tutto questo, descritto molto empaticamente, anche con l’ausilio dell’autore, fa vivere un’atmosfera arricchente, sia dal punto di vista narrativo, dati i molteplici piani di scrittura, sia dal punto di vista umano, poiché ci fa compenetrare in una girandola di emozioni e situazioni non aliene dal nostro vissuto. In sintesi , il romanzo in questione rappresenta una piacevole e particolare novità nel recente panorama editoriale, stimolante per i temi e i protagonisti, ricco di spunti di riflessione e, ultimo, ma non tale per importanza, avvincente per la trama e i suoi risvolti.Tutti i migliori auguri all’autore e, infiniti ringraziamenti alla libreria Orsa Minore per darci queste belle occasioni di confronto e crescita culturale.
Concetta Melchionda

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento