1.251 visualizzazioni

CAPITANATA – USB- S.E.U. 118: EMILIANO, RUSCITTI E IL D. G. ASLFG PIAZZOLLA PRENDONO IN GIRO I LAVORATORI (E NON SOLO)…

CAPITANATA – CUB – S.E.U. 118: EMILIANO, RUSCITTI E IL D. G. ASLFG PIAZZOLLA PRENDONO IN GIRO I LAVORATORI (E NON SOLO)..

riceviamo e pubblichiamo

    Da mesi si parla della nascita dell’AREU (Azienda Regionale dell’Emergenza Urgenza) e di una gara ponte, che la ASLFG ha indetto per la gestione delle 18 postazioni (piu un auto medica) del 118 da parte delle associazioni di volontariato, sino alla nascita della citata azienda.

    La gara indetta dall’ASLFG (il cui capitolato a questa O.S. piaceva perché sono state inserite delle clausole stringenti per le associazioni e favorevoli per i Lavoratori) doveva concludersi entro il mese di dicembre 2018 tanto è vero che il 13 u.s., si dovevano aprire le buste della gara per l’assegnazione delle postazioni, questa data è stata, poi, rinviata al 19 p.v. mentre, con nostra sorpresa e sconforto, in data 13/12/2018 è stata pubblicata la delibera n°1387 con la quale, per motivi “tecnici”,  vengono prorogate le convenzioni in essere con le attuali associazioni di volontariato che gestiscono le postazioni messe in gara sino al 30 giugno 2019 (ulteriori 6 mesi).

   Quindi tutto quello che hanno raccontato sinora (da Emiliano a Ruscitti per finire al D.G. della ASLFG Piazzolla) si è rilevato una vera e propria presa in giro per i Lavoratori che rimangono i più penalizzati da una situazione ormai non più normale e questo per i seguenti motivi:

  • La nuova gara (che non abbiamo approvato in quanto i Lavoratori chiedevano e chiedono, la internalizzazione delle postazioni gestite dalle associazioni)  prevedeva atti concreti, per i Lavoratori, sia in termini di continuità Lavorativa che in termini di rispetto (da parte delle associazioni) dei pagamenti degli stipendi nei tempi previsti dal CCNL del settore. Con questa proroga le associazioni continueranno, imperterrite, a comportarsi come meglio credono (ad oggi molti Lavoratori sono in credito di due mensilità e della 13ma);
  • Siamo certi che questa ulteriore proroga non sia legittima (e faremo un quesito specifico all’ANAC) sia perché questa è un rinnovo di altre proroghe sia perché una proroga tecnica che dura 6 mesi non l’avevamo ancora vista a meno che ( pensiamo male?) non si voglia agevolare qualche associazione non in regola a cui si sta dando l’opportunità di regolarizzarsi;
  • Alcune associazioni hanno inviato ai Lavoratori delle lettere di preavviso di licenziamento senza metterci la clausola che, nel caso di proroga, le date indicate (per il licenziamento – 31 dicembre -) erano posticipate sino alla scadenza della proroga. Oggi, in quelle condizioni, ci sono decine di Lavoratori che rischiano di essere espulsi dal servizio 118 e di questo ne avevamo parlato con il Direttore Amm.vo della ASLFG.

     Di certo non credevamo fattibili le date indicateci dal dott. Ruscitti in vari incontri (entro la fine di Novembre 2018 la Legge regionale per la costituzione dell’AREU sarebbe stata votata dal consiglio regionale ed entro la metà del 2019 sarebbe nata ufficialmente l’Azienda) e, per questo, avevamo chiesto che, nell’attesa della nascita di questa azienda, le postazioni del 118 fossero gestite dalle Società in house delle varie ASL pugliesi invece hanno preferito (Emiliano, Ruscitti e Piazzolla) dare una continuità (che, a quel che sembra, sarà infinita) ad una gestione che tanti problemi ha creato ai Lavoratori (ed ai Volontari) che si potranno ripercuotere sul servizio stesso.

    Di certo non staremo alla finestra a guardare passivamente quanto si sta orchestrando sulla pelle dei Lavoratori e, per questo, riprenderemo (anche se non l’abbiamo mai dismessa), la nostra lotta a difesa sia di un servizio essenziale per tutta la comunità foggiana e pugliese sia per la dignità (da anni calpestata) e i diritti (sempre piu’ lesi) dei Lavoratori ( e dei Volontari) del 118.

Foggia 14/12/2018                                                                                         

                                                                                      /l’esecutivo USB Foggia  Mangia Santo

Potrebbero interessarti anche...

1.251 visualizzazioni