FOGGIA – Nasconde hashish ed eroina: in manette un 32enne

1.509 visualizzazioni

Foggia – Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Foggia- Gruppo Falchi hanno tratto in arresto in flagranza di reato Gesualdi Costantino, classe 1987, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel contesto di un’articolata attività info-investigativa, finalizzata al contrasto dei reati inerenti il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, caratterizzata da mirati servizi di appostamento ed osservazione a distanza, gli Agenti eseguivano una perquisizione domiciliare in Via Castellino ad uso esclusivo di Gesualdi Costantino.

In particolare nel corso della perquisizione venivano rinvenuti nel pensile della cucina due pani di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di 175 gr. circa, oltre a tutto il materiale idoneo al confezionamento delle singole dosi: due bilancini di precisione, due spatole in acciaio con lama intrisa di sostanza stupefacente, due coltelli intrisi di sostanza stupefacente, un lama di cutter, tre buste di cellophane trasparente. La perquisizione continuava con estrema perizia da parte dei poliziotti e consentiva di rinvenire all’interno del bagno, in un mobile, dieci involucri di nastro da imballaggio, contenenti complessivamente 214 gr. di eroina, oltre a tre cartucce da caccia calibro 12.

Le sostanze stupefacenti risultate positive all’esame narco-test, unitamente a tutto il materiale  rinvenuto venivano sottoposti a sequestro penale.

Alla luce di quanto constatato, il Gesualdo veniva tratto in arresto e dopo le formalità di rito associato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Potrebbero interessarti anche...