648 visualizzazioni

SAN SEVERO – AMICI DELLA MUSICA – IL 9 FEBBRAIO GIANNA FRATTA E L’ENSEMBLE SUONI DEL SUD

L’Histoire de Carmen al Teatro “Verdi” con l’Ensemble Suoni del Sud

Il 9 febbraio spettacolo degli “Amici della Musica” a San Severo

 

Sarà l’Ensemble “Suoni del Sud” con “Histoire de Carmen”, il prossimo appuntamento con l’Associazione Amici della Musica, giunta alla 50.ma stagione concertistica. Lo spettacolo si terrà sabato 9 febbraio 2019, al Teatro “Verdi” di San Severo, siaprio alle ore 20.30 (porta ore 20). Il gruppo è diretto dalla foggiana Gianna Fratta e racconta le memorie dal carcere di Don Josè, l’immaginario protagonista del femminicidio più famoso nella storia del melodramma. È dal suo “resoconto” che nasce “Histoire de Carmen”, originale rivisitazione del capolavoro di Bizet ispirata al racconto di Mérimée e al libretto di Meilhac e Halévy.

Tutto si muove intorno all’attore Christian Levantaci, il geloso brigadiere Don José che uccide la sigaraia di Siviglia e che, in questa inedita mise en espace con le musiche del compositore francese, narra la storia di Carmen dalla cella nella quale è stato rinchiuso. È il racconto dal punto di vista di chi ha amato fino alle estreme conseguenze una donna libera e indipendente, diventata il simbolo della lotta contro la violenza di genere.

Così, come in un sogno doloroso, riappaiono in scena tutti i protagonisti della storia. Una storia scandalosa e immorale, come la volle Bizet, autore di uno dei melodrammi ancora oggi tra i più rappresentati in tutto il mondo, adesso nelle mani di Gianna Fratta, prima donna a dirigere il Concerto di Natale al Senato e anche lei un simbolo nel mondo della musica, dove la direzione d’orchestra è praticamente un’esclusiva degli uomini. In scena, nel ruolo di Carmen, Angela Bonfitto, mentre Leonardo Gramegna è Don Josè. Completano il cast, Cuneyt Unsal nei panni del torero Escamillo, Libera Granatiero in quelli dell’innocente Micaela e Ilaria Bellomo e Monica Paciolla nelle vesti delle zingare Frasquita e Mercedes.  

L’evento è organizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo Roma, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura, Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni, FSC 2014-2020, Piiil Cultura Puglia e con l’Unione Europea.

 

Ensemble “Suoni del Sud”

Il gruppo nasce nel 1992 a sostegno delle attività didattiche della classe di Direzione d’orchestra del Conservatorio di Musica “Giordano”. In poco tempo si afferma come compagine di fondamentale riferimento nella produzione musicale del territorio della Capitanata, grazie alla solida formazione delle sue prime parti, tutti docenti del Conservatorio di Foggia con un ricco bagaglio di esperienze artistiche, protagonisti di interpretazioni in prestigiosi teatri e con rinomate filarmoniche, come l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra della Rai di Napoli, l’Orchestra Sinfonica di Salerno, i Teatri dell’Opera e Santa Cecilia di Roma.

L’organico dell’ensemble viene continuamente arricchito e garantito attraverso severe ammissioni con le quali vengono selezionati a farne parte i migliori diplomati e diplomandi del Conservatorio. L’ensemble ha partecipato al concerto di Andrea Bocelli, tenuto a San Giovanni Rotondo (Foggia) in occasione del primo anniversario della Beatificazione di Padre Pio; vanta inoltre collaborazioni con Mediaset, Stagioni Liriche presso il Teatro “Giordano” di Foggia, ed è stata inoltre ospite di diversi teatri d’importanza nazionale, come il Teatro San Carlo di Napoli e il Teatro San Nazzaro del capoluogo partenopeo.

Dal 1990 le prime parti dell’Orchestra di Capitanata partecipano a un progetto finanziato dal Ministero della Pubblica Istruzione per la Giornata alla Memoria, rappresentando in esclusiva nazionale l’opera di Hans Krasa intitolata “Brundibar”. Molti elementi dell’ensemble sono stati selezionati dalla casa discografica “Musikstrass” di Roma per la realizzazione di pregiate incisioni distribuiti in tutto il mondo.

L’ensemble collabora alle registrazioni di musiche da film a Roma con musicisti come Ennio Morricone, Nicola Piovani, Luis Bakalov. Molteplici sono le collaborazioni stabilite con artisti di chiara fama tra cui Lucio Dalla, Katia Ricciarelli, Alexander Lonquich, Aldo Ciccolini, Uto Ughi, Mischa Maiski, Michele Placido. L’Ensemble fornisce da diversi anni la propria collaborazione musicale in numerose trasmissioni di Rai1 e Rai2.

 

Biglietti in vendita al botteghino del Teatro da giovedì 7 febbraio ore 11/12 – 18:30/19:30

 

Info e prenotazioni 348.6628775

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

648 visualizzazioni