309 visualizzazioni

FOGGIA – LA VISITA DELLA DELEGAZIONE DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA

Visita delegazione Commissione Parlamentare Antimafia, dichiarazione del sindaco di Foggia, Franco Landella

“La visita del presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Senatore Nicola Morra, e dei suoi componenti, i Senatori Marco Pellegrini, Luigi Vitali e Teresa Bellanova e l’Onorevole Paolo Lattanzio, conferma e rafforza l’attenzione dello Stato nei confronti della Capitanata e della città di Foggia. A loro va il mio grazie, personale ed istituzionale, per un gesto importante, che contribuisce a tenere alta la guardia ed accesi i riflettori sulla condizione del territorio e sulla lotta alla criminalità organizzata, che in questi mesi ha registrato straordinari risultati. Un grazie particolare desidero rivolgerlo all’amico e Senatore Luigi Vitali, che mi aveva annunciato che si sarebbe attivato per rendere possibile questa iniziativa.
Le operazioni delle ultime settimane e gli arresti dei mesi scorsi sono la prova tangibile del meraviglioso lavoro che stanno svolgendo tutte le articolazioni dello Stato. Prefettura, Forze dell’Ordine e Magistratura sono impegnate in un’attività capillare e minuziosa, portata avanti con un’efficacia senza precedenti. Ne è prova la collaborazione dei cittadini, che raccogliendo gli appelli formulati sino ad oggi stanno offrendo un contributo determinante nella battaglia contro le organizzazioni mafiose e contro la barbara e parassitaria pratica del racket delle estorsioni, che soffoca la nostra economia e spaventa la nostra comunità. I cittadini stanno dimostrando di non essere disposti ad abbassare la testa di fronte alla violenza e alle minacce.
Da questo punto di vista è particolarmente importante che i componenti della Commissione Parlamentare Antimafia abbiano voluto incontrare le vittime degli attentati dinamitardi che si sono susseguiti in queste settimane. Un segno di vicinanza concreto e tutt’altro che retorico. La fiducia nello Stato, dunque, non può venir meno né deve vacillare. L’affermazione della legalità ed una mafia sempre più all’angolo sono dati di fatto, non proclami. La giornata di oggi lo conferma, restituendo l’unità delle istituzioni e la compattezza di un fronte che i cittadini devono continuare a sostenere con convinzione”. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

309 visualizzazioni