CALCIO – SERIE B – IL FOGGIA PAREGGIA CON IL PESCARA

432 visualizzazioni

CALCIO SERIE B

FOGGIA – PESCARA 1-1

FOGGIA (4-3-2-1): Leali 6; Loiacono 6.5, Martinelli 6, Billong 7, Ranieri 6.5; Busellato 7, Greco 6.5 (36’ st Agnelli sv), Kragl 5; Galano 6 (44’ st Matarese sv), Deli 6.5 (36’ st Mazzeo sv); Iemmello 6.

In panchina: Noppert, Sarri, Cicerelli, , Marcucci, Boldor, Ingrosso.

Allenatore: Padalino 6.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6; M. Ciofani 6, Campagnaro 6, Scognamiglio 6, Balzano 5.5; Memushaj 5, Brugman 5,5, Melegoni 5 (23’ st Crecco 5.5); Marras 6 (36’ st Bruno sv), Mancuso 6, Monachello 5.5 (40’ st Del Sole sv).

In panchina: Kastrati. Capone, Bellini, Pinto, Bettella, Perrotta, Antonucci, Kanoute, Sottil.

Allenatore: Pillon 5.5.

ARBITRO: Volpi di Arezzo 5.

RETI: 44’pt Deli, 22’ st Mancuso (rig.) .

NOTE:  cielo sereno. Terreno in buone condizioni. Spettatori 10.000 circa. Ammoniti: Mancuso, Billong, Ranieri, Busellato.  Angoli: 8-2 per il Pescara. Recupero: 0′- 5′.

Termina in parità (1-1) l’atteso match tra Foggia e Pescara. Per entrambe le squadre il punticino muove la classifica ma non consente di dare un decisivo scossone alle proprie ambizioni. Il Pescara, soprattutto nel primo tempo, ha prevalso sotto il profilo del gioco e del possesso ma è stato il Foggia a costruire le più nitide ed insidiose azioni da rete. Ad un minuto dal duplice fischio, Deli, su assist di Galano, ha dribblato un avversario e indirizzato la sfera sul palo più lontano. Nella ripresa i rossoneri hanno aumentato il ritmo alla ricerca del gol del raddoppio. Sfortunato il Foggia con Iemmello che prima ha colpito il palo e poi ha trovato Fiorillo a negargli la gioia del gol. Il Pescara è andato in sofferenza ma è riuscito a pareggiare i conti  grazie ad un generoso calcio di rigore concesso dal Sig. Volpi e  trasformato da Mancuso.

 

 

Potrebbero interessarti anche...