CANDELA – COLDIRETTI – VIOLENTA AGGRESSIONE AL PRESIDENTE DELLA LOCALE SEZIONE 

2.016 visualizzazioni

Calci, pugni e finanche minacce di morte. Giovedì pomeriggio Candela è stata teatro di una violenta aggressione da parte di un agricoltore del posto nei confronti del presidente della locale sezione della Coldiretti.

Banali i motivi che avrebbero spinto l’uomo ad aggredire, peraltro alle spalle, la vittima, colpita con una violenza inaudita per una domanda di troppo circa i lavori che l’aggressore stava effettuando in casa. 

Il proprietario dell’appartamento non avrebbe fornito alcuna risposta o spiegazione, ma sarebbe passato direttamente all’azione scagliandosi contro il suo vicino di casa e provocondogli traumi e contusioni in varie parti del corpo, oltre allo shock subito. Per fortuna una terza persona è intervenuta mettendo fine alle violenze.

Il referente della Coldiretti candelese è stato trasportato da una ambulanza del 118 presso l’ospedale di Cerignola. Ora è a casa “ma è molto scosso, non ha voglia di parlare con nessuno, più si ricorda dell’accaduto e più sta male, si è sentito di morire” ci confida un familiare. 

FONTE FOGGIATODAY CHE SI RINGRAZIA

Potrebbero interessarti anche...