SAN NICANDRO GARGANICO – CALCIO: LA DINAMO HA GETTATO LE BASI PER IL FUTURO

531 visualizzazioni

Fieno in cascina per la prossima stagione. La Dinamo San Nicandro, in Terza categoria, è fuori da tutti i giochi (settima in classifica con quattro gare da giocare), ma poco importava alla società del presidente Leonardo Ruggieri: si sapeva già al momento dell’iscrizione (nelle ultime ore possobili) che sarebbe stato un anno in cui costruire per il futuro. Però, domenica scorsa, Caruso, Camato, D’Antuono e Melchionda hanno riscoperto il gusto pieno dei tre punti battendo il Monte Sant’Angelo (2-0 con le reti di Di Paola e De Pilla).

Soddisfatto il tecnico Giuseppe Zuccaro come al solito pacato, concentrato sul campo, conscio dei limiti dei suoi. “L’importante era far rotolare il pallone a San Nicandro – ammette l’allenatore die garganici -, sapevamo di non poter competere con le rpime dela graduatoria, ma a noi va bene lo stesso. Quest’anno la cittadina di San Nicandro ha avuto una sua rappresentanza nel mondo del calcio dilettantistico”. Ed in effetti Giagnorio, Marinacci, Penna, Cruciano, Iannacone e Nardella hanno giocato per puro spirito di divertimento. “Sapevamo di non avere l’ossatura societaria per competere per il passaggio di categoria – rilancia Zuccaro -, ma per noi e per alcuni ragazzini è stata una stagione in positivo”. Una squadra costruita nelle ultime ore utili per l’iscrizione. “Eravamo consapevoli dei nostri limiti, ma anche che, con l’atteggiamento giusto, abbiamo le capacità per far male a chiunque e lo abbiamo dimostrato – spiega Zuccaro -. Sono sereno in vista della prossima stagione a cui guardo con fiducia. Per la bontà umana del gruppo che c’è qui ce la meritiamo, spero di dare una mano ai ragazzi anche in futuro.” 

Potrebbero interessarti anche...