SAN SEVERO – IL LOMBARDO E LE TREMITI, L’EPOPEA DELLA NAVE DEI MILLE DI GARIBALDI

522 visualizzazioni

L’epopea del Lombardo, la nave dei Mille di Garibaldi naufragata lungo le coste delle Tremiti. Il 21 marzo, conferenza del CRD Storia Capitanata con Adelmo Sorci, il sub-ricercatore che lo ha «identificato»                                                                         

Partono il 21 marzo da San Severo – sulla terraferma – le celebrazioni del 30.mo anniversario della Riserva Marina delle Isole Tremiti che avranno il loro momento clou nella prossima estate. Giovedì prossimo (ore 18, biblioteca comunale “Minuziano”) si parlerà di storia in una conferenza organizzata dal CRD Storia Capitanata in collaborazione con il Laboratorio del Mare “Marlin Tremiti” e CDP Service.

La notte tra il 12 e 13 marzo 1864, la collisione con una secca nello spazio di mare antistante la Cala degli Inglesi e il successivo affondamento il 19 marzo: sono gli ultimi, drammatici momenti di vita del “Lombardo”, una delle due imbarcazioni – l’altra era il “Piemonte” – utilizzata per la “spedizione dei Mille”. Oggi sul fondo del mare delle Tremiti tra i 9 e i 25 metri di profondità giace la struttura principale del “Lombardo”, ufficialmente identificato solo alcuni anni fa.

Il 155.mo anniversario di questo naufragio, tanto legato all’Unità d’Italia, sarà ricordato giovedì prossimo  a San Severo. Previsti gli interventi di Giuseppe Clemente, presidente del CRD Storia Capitanata, e Adelmo Sorci, direttore del Laboratorio del mare “Marlin Tremiti”. Nel corso della serata, che intende celebrare l’anniversario dell’affondamento del “Lombardo”, saranno proiettati video e immagini inediti di come si presenta la situazione in cui versa il relitto della “nave dei Mille”, inabissatasi a poca distanza da Cala degli Inglesi, uno degli angoli più suggestivi delle Isole Tremiti.

L’evento segna anche l’apertura ufficiale delle manifestazioni per il 30.mo anniversario della Riserva Marina delle Isole Tremiti. Oltre al patrocinio del Comune di San Severo l’incontro gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Puglia, della Provincia di Foggia, del Parco Nazionale del Gargano, del Comune dell’arcipelago diomedeo, del WWF Italia e di “Mare Vivo”.

Foto © Adelmo Sorci

 

Potrebbero interessarti anche...