SAN SEVERO – VENERDI’ 14 GIUGNO AL PARCO BADEN POWELL “VIBRAZIONI D’ESTATE” CONCERTO SOTTO LE STELLE

1.014 visualizzazioni

Venerdì 14 giugno ore 20.00 al Parco Baden Powell di San Severo Prima edizione Vibrazioni d’Estate

presenta

Concerto sotto le Stelle

Nella cornice del Parco Baden Powell venerdì 14 giugno ore 20.00, per la prima volta due pratiche terapeutiche nate da esperienze empiriche vengono offerte a servizio della diversabilità.  La dott.ssa Dicarlo Giovanna psicologa e progettista di Universo Pet-Therapy incontra il maestro Curatolo noto pianista di San Severo che ha promosso e realizzato un nuovo ed originale tipo d’intervento di musicoterapia definita “Musicoterapia di Risonanza”. Frequenze uditivo-sensoriali aspetto melodico, spettro ritmico musicale combinandosi con esperienze tattili originate dal contatto con il pet potenziano gli effetti di presa di consapevolezza agendo sul senso di realtà, migliorano il ricordo e maturano la partecipazione e il dialogo. Elemento fondante su cui si basano le attività è la presenza di un’ Equipe multidisciplinare al completo dove gli obiettivi verranno adeguatamente e professionalmente orientati. Descrizioni tecnico scientifiche della Dott.ssa Dicarlo Giovanna psicologa contribuiranno a valorizzare gli aspetti emotivi e relazionali associati in questo percorso sensoriale misto che toccherà anche aspetti artistico-pittorici con il maestro Mauro Cipriani e si concluderà con il concerto del pianista Curatolo, attraverso l’ascolto di brani classici ed inediti, interpretati nella suggestiva  location del Parco Baden Powell (entrata via Gentile), già utilizzata per il progetto del 5 maggio scorso che ha visto lo sviluppo di un altro progetto intitolato “Sport e Pet-Therapy senza frontiere”. Il fine sarà quello di portare a conoscenza un nuovo metodo d’intervento che nasce dalla combinazione di percezioni tattili, frequenze uditive e sonore in un intreccio emozionante che darà il via ad attività laboratoriali che si terranno all’interno della sede Universo Pet-Therapy. Progetto altamente innovativo che aiuterà utenze fragili nella formazione e potenziamento di “Equilibri Emotivi” miranti al raggiungimento dell’apertura relazionale e comunicativa in utenze fragili dai 3 ai 30 anni. Obiettivo? Quello di non “fermarsi mai di fronte al problema” ma cercare alternative facilitatorie superando “soglie” definite “ingabbiate”. Due mondi, due modi di raccontare i propri vissuti, attraverso sguardi, carezze, amicizia, contatto, ma anche fatte di pause, ritmi imperscrutabili tanta musica e cantastorie, per una serata indimenticabile.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento