SAN NICANDRO GARGANICO – CRESCE LA FEBBRE DEL SABATO SERA… PER IL GRAN GALA’ DELLO SPORT!

891 visualizzazioni

GALA SAN NICANDRO – Parata di campioni del territorio, sabato sera 15 giugno dalle ore 21 in Piazza IV Novembre a San Nicandro per la 13esima edizione de “Il Galà dello Sport”. Ci saranno anche le massime autorità regionali del mondo dello sport, quelle politiche e istituzionali. Le guest star della manifestazione saranno il campione di ciclismo Claudio Chiappucci con l’ex portiere della Juventus e della Nazionale Stefano Tacconi. La manifestazione, condotta dal giornalista Antonio Villani e ideata dal delegato Coni del Gargano, Nicolino Sciscio con l’Asd Foresta Umbra, premia le società e gli atleti del territorio che si sono distinti durante l’ultimo anno sportivo. Ci saranno anche l’imitatore Stefano Bucci e l’olimpionica Antonella Bevilaqua. Dopo Vico, Peschici, Rodi, Carpino, Vieste, Monte Sant’Angelo, San Menaio e Ischitella, quest’anno sarà la città di San Nicandro ad ospitare la manifestazione, inserita nella Festa Patronale dei Santi Daria, Nicandro e Marciano in collaborazione con la Pro Loco e l’Amministrazione comunale. Ufficiale la presenza delle massime autorità sportive regionali con Michele Barbone (Pres. nazionale onorario Coni e Pres. Fed. Danza), Angelo Giliberto (Presidente regionale Coni), Elio Sannicandro (Presidente onorario regionale Coni), Raffaele Piemontese (Assessore regionale allo Sport), Claudio Costanzucci (Presidente Parco Nazionale del Gargano), Vito Tisci (Presidente regionale Figc), Francesca Rondinone (Presidente regionale Federazione Nuoto), Mimmo Di Molfetta (Presidente Provinciale Coni), Matteo Starace (Presidente regionale Federazione Scherma), Luciano Imbriano (Presidente provinciale Figc), Nicola Sciscio (Delegato Coni). Definiti gli ultimi dettagli con i maggiori rappresentanti dell’istituzione locale (il sindaco Costantino Ciavarella e il presidente del consiglio comunale, Loris De Luca in rappresentanza di tutto il consesso cittadino) pronti ad accogliere le massime autorità regionali dello Sport e della Istituzioni. Saranno oltre 60 i premiati tra atleti e società provenienti da tutto il Nord-Puglia con circa 300 atleti che sfileranno sul palco. Per il calcio oltre all’Audace Cerignola, premio anche per il San Marco (storica la promozione nel campionato di Eccellenza Pugliese), per il San Ferdinando Di Puglia (dopo 30 anni l’approdo in Prima categoria), per il Manfredonia (premio speciale anche per il tecnico Luigi Agnelli), per il Peschici (ritorno in categoria regionale dopo 20 anni) e per il Cagnano. Premio per il Torremaggiore calcio a % neo promosso in Serie B. Premiate anche le società locali: Dinamo San Nicandro, Academy San Nicandro e Football San Nicandro. Inoltre le 15 amministrazioni del territorio, con i propri rappresentanti, premieranno un loro atleta che si è messo in mostra durante l’ultima stagione agonistica. Premi speciali per alcuni atleti di casa: per Mario Civitavecchia (ha portato il nome di San Nicandro alle Olimpiadi nel Tiro con l’Arco), Carlo Gaeta (10 anni di calcio professionistico), Roberto Caruso (diversi anni al Giro d’Italia nel ciclismo). Premi per tanti atleti locali che hanno dato lustro alla cittadina di San Nicandro negli ultimi anni. Premio per le testate giornalistiche del posto che hanno seguito lo sport locale in questi anni. Alla manifestazione presente anche parte del Comitato dei Mondiali di Orienteering: verrà consegnato un riconoscimento ai volontari Giuseppe Trapani, Pina Fiorentino e Pippo Sisto dal presidente del comitato organizzatore Michele Barbone. Inoltre premio per Riccardo Zingaro di Lucera (arbitro di serie A di Pallavolo Fipav). E poi tante esibizioni delle diverse associazioni sannicandrese in ambito sportivo. Insomma una serata che vedrà primeggiare lo sport garganico e questa volta, non solo il Calcio. Prevista la presenza delle emittenti Telenorba, Telefoggia e Teleblu oltre a varie testate giornalistiche tra cui “La Gazzetta del Mezzogiorno”

Potrebbero interessarti anche...