MARGHERITA DI SAVOIA – LA GIOVANISSIMA BALLERINA GABRIELLA CUOCCI PREMIATA DALL’A.C.

435 visualizzazioni

Già applauditissima protagonista durante il Gran Gala dello Sport di domenica scorsa con una brillante esibizione sulla variazione di Kitri dal terzo atto del Don Chisciotte, la giovane ballerina margheritana Gabriella Cuocci, 16 anni, è stata premiata presso il Palazzo di Città dal Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto, e dai rappresentanti della Consulta dello Sport.

Gabriella ha iniziato la sua “vita sulle punte” a soli 6 anni presso la Lil’Mik School con le insegnanti Grazia Ferrante e Alessandra Marzulli. A 10 anni ha vinto il suo primo concorso come ballerina solista al Dance Two Thousands, continuando poi di anno in anno a mietere successi: primo posto al concorso S. Nicola Passo a Due nel 2015; nello stesso anno vince la borsa di studio “Tersicore” e selezione “Corpi in mostra” ed un’altra borsa di studio (sezione classico) all’Apulia Danza Festival; nel 2016 partecipa ad uno special training con la Royal Ballet School di Londra, vince un’altra borsa di studio ed entra a far parte dell’Academia National de Ballet “Fernando Alonso” a Cuba; nel 2017 vince il concorso Dance Stars of Tomorrow nel 2017; nello stesso anno supera l’audizione all’Accademia Internazionale Coreutica, di cui entra a far parte del Corso Accademico; nel settembre 2018 supera l’audizione all’Accademia di Balletto Ucraino con sede a Milano, dove continua a perseguire i suoi sogni in una delle più importanti e prestigiose accademie di danza. 

L’amministrazione comunale di Margherita di Savoia ha reso omaggio a questa piccola grande ballerina con una targa per il suo infaticabile impegno nello studio di questa affascinante disciplina e per i suoi successi che danno lustro al nostro paese. A ritirare il riconoscimento assieme a Gabriella Cuocci c’erano i suoi genitori e la Maestra di danza Grazia Ferrante, che da sempre la segue con affetto e dedizione.

«I nostri giovani talenti – ha dichiarato nella circostanza il Sindaco Bernardo Lodispoto – meritano di essere sostenuti e valorizzati. La nostra azione dovrà configurarsi sempre più come politica della fiducia perché le nuove generazioni rappresentano una risorsa preziosa per il nostro paese e per la nostra società. Alla giovanissima Gabriella Cuocci rivolgo i più calorosi auguri di una fulgida carriera, con l’impegno di continuare a seguire e supportare il suo percorso». 

Potrebbero interessarti anche...