CALCIO SERIE D – IL FOGGIA SBANCA NOCERA!

582 visualizzazioni

Di lino Mongiello

Nocerina, 15 settembre 2019. Secondo successo consecutivo con identico risultato 2-0) per i rossoneri di Mister Corda, corsari al San Francesco di Nocera Inferiore. Il Foggia si porta così a casa i tre punti con una condotta di gara prudente nella prima frazione ed esplosiva nella ripresa. Ovviamente l’importante era vincere per continuare a stazionare nelle prime posizioni della classifica e capitan Gentile e compagni hanno raggiunto l’obiettivo. Al termine di una gara molto nervosa e combattuta (saranno ben 11 i cartellini complessivamente estratti), ben diretta dal Sig.Madonia di Palermo che ha tenuto bene a freno gli animi in un ambiente molto “particolare”. Dopo un primo tempo noioso e povero di emozioni, il Foggia ha badato essenzialmente a non prenderle ed ha approfittato della minima occasione per portarsi in vantaggio. Su un cross dal fondo di Cittadino, con un braccio largo, ha intercettato la sfera Carrotta. Per il Sig. Madonia non ci sono stati dubbi nel concedere il penalty. Che Gentile (27’) ha trasformato spiazzando Leone. La Nocerina ha stentato nell’organizzare la reazione e così, senza sussulti il primo tempo è finito 0-1 per gli ospiti. La musica è cambiata poi nella ripresa. La Nocerina ha alzato i ritmi e c’è voluta la solita “classe” di Fumagalli per rendere vani i tentativi di Sorgente (6’) e Lava (17’). Corda ha pensato bene di ricorrere ai cambi per dare maggiore vitalità alla sua squadra. Nonostante tutto, col passare dei minuti la sofferenza del Foggia è diventata crescente ma ci ha pensato ancora Carrotta (31’) a dare ancora una mano ai rossoneri. Un brutto fallo su Salines ha “costretto” il direttore di gara a mostrargli il secondo giallo. Con la Nocerina in dieci, Corda ha chiesto ai suoi di chiudere il match e Tortori (36’) ha bagnato l’esordio con un gran bel gol: fuga e tiro maligno che ha beffato Leone. Il Foggia ha continuato a spingere ed ha sfiorato il terzo gol con Campagna (40’) bravo nel destreggiarsi tra due avversari ma sfortunato nella battuta (palo pieno). E’ stata l’ultima emozione di una gara non bellissima ma molto produttiva per la compagine ospite che ha potuto ancora festeggiare con i suoi 400 fedelissimi al seguito. 

NOCERINA – FOGGIA  0-2

Marcatore: 27’ pt Gentile (rig.), 36’ st Tortori . 

Nocerina: Leone 5.5, Ciampi 5.5, De Siena 5 (18’ st Messina 5), Carrotta 4, Campanella 5.5, Mannone 5 (29’ st Liurni 5), Corcione 5.5, Di Lollo 5 (43’ st Mincione sv), Lava 5, Sorgente 5.5, Poziello 5.5 (43’ st Carrafiello sv). All. Di Costanzo. A disposizione: Bertollini, Festa, Landri, Romano, Tshibamba. Allenatore: Di Costanzo 5. 

Foggia: Fumagalli 7, Anelli 6.5, Viscomi 7, Salines 6.5 (49’ st Di Masi sv), Campagna 6.5, Cittadino 6.5 (21’ st Tortori 7), Salvi 6.5, Gentile 6.5, Di Jenno 6 (13’ st Cadili 6), Iadaresta 6 (27’ st Russo 6.5), Cannas 6 (10’ st Staiano 6). A disposizione: Di Stasio, Loschiavo, Pertosa,  Salatino,. Allenatore: Corda 7.

Arbitro: Dario Madonia di Palermo 6.5;

1° assistente: Daniele Bianchini di Frosinone 6.5;

2° assistente: Marco Giudice di Frosinone 6.5.

Note: terreno in discrete buone condizioni. Spettatori 2.500 circa. Ammoniti:  Mannone, Di Lollo, Campanella (No), Anelli, Viscomi, Salines, Cadili, Gentile, Fumagalli (Fg). Espulso Carrotta al 31’ st per doppio giallo. Angoli: 4-2 per la Nocerina. Recupero: 2′- 5′.    

Potrebbero interessarti anche...