MANFREDONIA – Ha una crisi e muore in ospedale: si indaga sul decesso di un 46enne sedato perchè stava distruggendo casa

753 visualizzazioni

Giallo sulla morte di un 46enne di Manfredonia, morto ieri in ospedale dove era stato trasportato a seguito di una crisi. Di che natura saranno le indagini a chiarirlo. La magistratura ha aperto un fascicolo. Nelle prossime ore sarà effettuata l’autopsia sul cadavere dell’uomo.

E’ accaduto in zona Monticchio. I Carabinieri della locale compagnia sono intervenuti nel pomeriggio su richiesta dei residenti della zona, preoccupati dalle urla e dal frastuono di mobili e suppellettili provenienti dall’appartamento in cui viveva il 46enne.

A giungere assieme ai militari anche la madre dell’uomo, trovato in piena crisi a distruggere la sua abitazione. Immediata la telefonata al 118, che ha sedato il 46enne (che nel frattempo aveva aggredito anche la madre) e lo ha trasportato in ospedale, dove è morto.

L’uomo era separato. L’indagine dovrebbe chiarire la natura della crisi e le ragioni del decesso.

fonte foggia today

Potrebbero interessarti anche...