SAN SEVERO – Nuovo Avviso per i Progetti personalizzati di Vita Indipendente (Pro.V.I.): dal 10 marzo le domande

1.341 visualizzazioni

Il Sindaco avv. Francesco Miglio, l’Assessore alla Politiche Sociali avv. Simona Venditti, il Dirigente II Area ing. Francesco Rizzitelli, il RUP dott.ssa Maria Rita Cinelli, l’Ufficio del Paino di Zona INFORMANO:

La Regione Puglia – Assessorato al Welfare – ha approvato il Nuovo Avviso per i Progetti personalizzati di Vita Indipendente (Pro.V.I.) per l’autonomia personale, l’inclusione socio-lavorativa con disabilità anche senza supporto familiare (Pro.V.I. Dopo di Noi) L.n. 112/2016. A partire dalle ore 12.00 del 10 marzo 2020 e fino alle ore 12.00 del 31 marzo 2020 (I Finestra) sarà possibile presentare le domande di manifestazione d’interesse per i Progetti di Vita Indipendente (Pro.V.I.) ed i Progetti di Vita Indipendente per il Dopo di Noi (Pro.V.I. Dopo di Noi) L.n. 112/2016. Nella sezione “Determinazioni Dirigenziali” della piattaforma dedicata è visualizzabile la Deliberazione G.R. n. 2371/2019 “Piano di attività per favorire l’autonomia, la vita indipendente e la qualità della vita delle persone con disabilità, anche senza il supporto familiare (2020-2021). Approvazione indirizzi per il nuovo Avviso pubblico per la selezione dei beneficiari di Pro.V.I. e Pro.V.I. Dopo di Noi (Legge 112/2016)” e la Determina dirigenziale n. 37 del 27.01.2020 con la quale si approva il nuovo Avviso pubblico per la selezione dei beneficiari di Pro.V.I. e Pro.V.I. Dopo di Noi (Legge 112/2016).

Il presente Avviso pubblico prevede 2 Linee d’intervento:

Linea A – Finanziamento dei progetti in favore delle persone con disabilità grave (L.n. 104/1992 art. 3 comma 3), non derivante da patologie strettamente connesse all’invecchiamento, tali da non compromettere totalmente la capacità di autodeterminazione, i cui Pro.V.I. siano già avviati con le passate sperimentazioni ed in prossimità della scadenza, nonché il finanziamento di nuovi progetti per ampliare la platea dei destinatari di progetti di vita indipendente fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili. Accedono alla misura regionale tutte le persone residenti in Puglia da almeno 12 mesi, in età compresa tra i 16 ed i 66 anni.

Linea B – Finanziamento dei progetti individuali per le persone con disabilità grave (L.n. 104/1992 art.3 comma 3) privi del supporto familiare che abbiano i requisiti previsti D.M. 23/11/2016 L.n. 112/2016 destinatari degli interventi ammissibili a valere sulle risorse del Fondo nazionale per il “Dopo di Noi”. Accedono alla misura regionale tutte le persone residenti in Puglia da almeno 12 mesi, in età compresa tra i 18 ed i 64 anni.

Finalità ed Obiettivi

La finalità complessiva dei Progetti di Vita Indipendente (di seguito Pro.V.I. e Pro.V.I. Dopo di Noi L.n. 112/2016) è quella di sostenere la “Vita Indipendente”, per tutte le persone con disabilità, ossia la possibilità, di autodeterminarsi e di poter vivere il più possibile in condizioni di autonomia, avendo la capacità di prendere decisioni riguardanti la propria vita e di svolgere attività di propria scelta che vadano verso l’autonomia e la sperimentazione dell’uscita dal nucleo familiare di origine. Il progetto, finanziato dalla Regione Puglia a partire dal 2013, è volto alla costruzione ed alla realizzazione di un progetto globale di vita indipendente attraverso il finanziamento di quelle misure e tecnologie necessarie per sviluppare l’autonomia ed abbattere le barriere non solo architettoniche ma anche immateriali utili all’inserimento socio-lavorativo e alla valorizzazione delle proprie capacità funzionali nell’agire sociale.

Risorse finanziarie e durata del beneficio. Linea A: Per ciascun Pro.V.I. è riconosciuto un massimo di € 15.000,00 per il periodo complessivo di durata del Pro.V.I. pari a n. 12 mesi per ciascun destinatario. L’eventuale continuità per le annualità successive del medesimo Pro.V.I. sarà determinata in relazione alla disponibilità di maggiori risorse finanziarie nell’annualità finanziaria di competenza successiva a quella che assicura la copertura finanziaria del presente Avviso per la prima annualità. Linea B: Il budget di progetto a valere sul Fondo per il “Dopo di Noi” potrà variare in maniera proporzionale alla durata del progetto fino ad un massimo di € 20.000,00 per progetti e per la durata max di 18 mesi per ciascun destinatario. L’eventuale continuità per la seconda annualità del medesimo “Pro.V.I. Dopo di Noi” sarà determinata in relazione alla disponibilità di maggiori risorse finanziarie nell’annualità finanziaria di competenza successiva a quella che assicura la copertura finanziaria del presente Avviso per la prima annualità.

Durata Avviso e finestre quadrimestrali: il presente avviso ha validità complessiva fino a formale conclusione del biennio 2020-2021 fatta salva ogni possibilità di proroga. PRIMA FINESTRA QUADRIMESTRALE: a partire dalle ore 12,00 del 10 Marzo fino alle ore 12,00 del 30 Marzo (se non festivo o prefestivo). SECONDA FINESTRA QUADRIMESTRALE: a partire dalle ore 12,00 del 10 Giugno fino alle ore 12,00 del 30 Giugno (se non festivo o prefestivo). TERZA FINESTRA QUADRIMESTRALE: a partire dalle ore 12,00 del 10 Ottobre fino alle ore 12,00 del 30 Ottobre (se non festivo o prefestivo). Presentazione delle istanze. L’istanza deve essere presentata esclusivamente on-line accedendo al seguente indirizzo:

www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/PROVI2020

La presentazione dell’istanza prevede obbligatoriamente il possesso di credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2 ed attestazione ISEE sia Ordinario che Socio Sanitario ristretto in corso di validità. Le credenziali SPID devono essere intestate al richiedente del progetto o al referente familiare presente nella medesima dichiarazione DSU e Attestazione ISEE Ordinario, e fare quindi parte del medesimo nucleo familiare. In mancanza di referente familiare in possesso di credenziali SPID sarà possibile delegare un soggetto terzo in possesso di credenziali SPID; in alternativa, non sarà possibile procedere alla presentazione dell’istanza. Per tutte le informazioni riguardanti SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) è possibile consultare il sito https://www.spid.gov.it/

Per richiedere informazioni sull’Avviso è possibile rivolgersi al Responsabile regionale del procedimento esclusivamente mediante l’invio di richieste tramite il servizio “Richiedi Info” disponibile sul portale, ovvero consultare il sito http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it – dove sarà cura della Regione pubblicare periodicamente una raccolta aggiornata di risposte a FAQ.

Per ulteriori informazioni rivolgersi: – Dott.ssa Maria Rita Cinelli tel. 0882-339302; – Dott. Giovanni Rinaldi tel. 0882-339632.

SAN SEVERO, 12 febbraio 2020

                                                                  l’Addetto Stampa

                                                                  dott. Michele Princigallo

Potrebbero interessarti anche...