CERIGNOLA – LA POLIZIA SCOPRE CENTRALE DI RICICLAGGIO DI MEZZI PESANTI. DENUNCIATO CERIGNOLANO

867 visualizzazioni

CERIGNOLA: POLIZIA DI STATO SCOPRE CENTRALE DI RICICLAGGIO DI MEZZI PESANTI.  DENUNCIATO CERIGNOLANO.

Nella giornata di ieri 21 febbraio,  Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine San Severo e Bari nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, rivolto al contrasto dei furti di autoveicoli, mezzi pesanti e successivo riciclaggio dei componenti hanno effettuato un controllo sulla SS16 Bis all’interno di un ex mobilificio.

Sul posto gli Agenti, verso le 18:00, sorprendevano un uomo a bordo di un autoveicolo che trasportava componenti di autocarri rubati.

Da un successivo controllo del sito, emergeva che vi erano numerosi mezzi di provenienza furtiva, tant’è che si procedeva al sequestro di un autocarro Iveco, un mazzo di chiavi trovate nella disponibilità del conducente del mezzo fermato, che hanno permesso l’apertura dei locali dell’ex mobilificio.

Inoltre venivano sottoposti a sequestro: otto cabine per autocarro, un automezzo industriale di marca Iveco, una gru per automezzo industriale leggero, due propulsori Iveco, due cambi meccanici Iveco, un carrello elevatore di notevoli dimensioni, tre carte di circolazione.

Le attività di rimozione e catalogazione sono tutt’ora in atto, poiché sono stati  rinvenuti nello stesso sito 12 furgoni e 10 automezzi pesanti, oltre a numerosi pezzi di ricambio tra assali, cassoni, fanali, porte, serbatoi, marmitte.

L’uomo fermato a bordo del mezzo rubato,  43 anni, pregiudicato, veniva denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, per i reati di riciclaggio e ricettazione.

Potrebbero interessarti anche...