SAN SEVERO – COVID-19. IL SINDACO MIGLIO CONFERMA SITUAZIONE DISASTROSA. 79 PERSONE IN ISOLAMENTO!

2.520 visualizzazioni
È preoccupato il sindaco di San Severo Francesco Miglio. Nella diretta facebook domenicale è apparso molto teso. “Cari concittadini – ha detto -, la situazione continua ad avere una particolare delicatezza e gravità, negli ultimi giorni si va ad evidenziare un trend crescente delle persone che sono interessate dal Covid-19″.

“Gli ultimi dati che finalmente la Asl ci comunica ci dicono che 79 persone sono in isolamento fiduciario o perché provenienti dalle vecchie zone rosse settentrionali o perché in contatto con positivi – precisa -. È crescente il trend dei soggetti in quarantena, ossia quelli che devono stare in assoluto isolamento, monitorato giorno per giorno dalla Asl. E poi c’è il dato preoccupante che riguarda San Severo che ci vede in fascia arancione, prossima ad una particolare gravità. San Severo è tra i Comuni prossimi a diventare a zona rossa, questo mi porta ad essere preoccupato”.

“Nonostante i moniti accigliati il fenomeno ancora non viene compreso – prosegue -. Non voglio lanciare epiteti e dileggiare nessuno. In questo momento ognuno di noi è potenzialmente un omicida, che può arrecare un pregiudizio alla salute degli altri. L’altra volta vi ho scosso in maniera brutale, adesso voglio fare appello al senso di responsabilità. Cosa succede se accade questo? Se arrecate danni agli altri? Oltre ad incazzarmi, il trend sale sale sale, e non poco, nonostante questo voglio fare appello al senso di amore per le persone che vi sono vicine e con cui venite a contatto”.

Non vuole essere “spernacchiato”, dice. Non può trasformare la città dei campanili in una repubblica sudamericana. “Piantatela di inondarmi di messaggi sull’esercito in strada, il sindaco non può disporre militare per le strade questo potere non ce l’ha”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento