LUCERA – ON. LOVECCHIO: “DISCARICA, INTENDO INTERESSARE IL MINISTRO COSTA DELLA VICENDA”

966 visualizzazioni

Il mio più sentito plauso ai Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, che nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia ambientale, hanno sottoposto a sequestro un deposito di rifiuti speciali, insistente nell’agro di Lucera. Un nuovo scempio ambientale ha interessato l’area della Capitanata e in particolare la comunità lucerina già colpita da altre vicende simili pochi mesi fa. 5mila metri quadrati di terreno agricolo fertile erano utilizzati come superficie di deposito per scarti di lavorazioni edili e del manto stradale. Assistiamo ancora una volta, come per il Canale Lagrimaro di Cerignola e per gli sversamenti di finto ammendante recenti, all’inerzia delle istituzioni provinciali e regionali preposte al controllo di tali illeciti”.

È quanto dichiara l’onorevole del M5S Giorgio Lovecchio, segretario della Commissione Bilancio e membro della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati di Foggia. 

Aggiunge il parlamentare pentastellato: “E pensare che l’amministrazione di Michele Emiliano ha costituito una agenzia ad hoc per la gestione del flusso dei rifiuti, l’Ager. Cosa dispone e qual è il ruolo di questo organismo pletorico e burocratico se gli inerti vengono smaltiti con così tanta facilità nei terreni pugliesi? Qual è il ruolo del Consorzio per la Bonifica di Capitanata in questo frangente? Come è possibile che gli addetti dell’ente consortile non si accorgano mai di tali reati, che rischiano di impoverire la nostra terra, rendendola una discarica? È mio intento interessare il Ministro all’Ambiente Sergio Costa su questa nuova vicenda”

Potrebbero interessarti anche...