BASKET SERIE A2 – Un “mago” per l’Allianz Pazienza San Severo: raggiunto l’accordo con Marco Maganza

675 visualizzazioni

La Cestistica Città di San Severo annuncia un autentico colpo di coda nel mercato di riparazione: si tratta di Marco Maganza, trentunenne pivot friulano di 205 cm. Esperienza, fisicità e determinazione sono elementi che contraddistinguono il lungo di Gemona: prodotto della Pallacanestro Udine con cui debutta in A2, successive esperienze a Brescia, Trieste, Recanati, Matera, Imola, Falconara e Verona, sempre con numeri importanti specialmente nel pitturato con un high di 13 punti di media, 9 rimbalzi e 15 di valutazione nella stagione 16/17 con la maglia di Jesi. Dopo un anno di sosta forzata per infortunio il suo cammino riprende con l’Eurobasket Roma nella scorsa stagione e come aggregato a Sassari e a Reggio Emilia in A1, compagine con cui si è allenato fino a pochi giorni fa.

Un ulteriore upgrade che speriamo serva a raddrizzare questa annata finora avara di soddisfazioni – dichiara il vicepresidente Michele Gravina – Ancora una volta il nostro ds Pino Sollazzo è riuscito a implementare il roster con un elemento che ci completerà in meglio“. Un plauso per l’ennesimo sforzo a tutta la società giallonera che, dopo Clarke, in meno di una settimana, porta un altro elemento di spicco come Maganza a San Severo, profondendo un cospicuo extra-budget anche per il pagamento della luxury-tax in quanto ottavo senior.

Questo è il momento per svoltare… Benvenuto Marco e Forza Neri!

Credits foto: Massimo De Marco

Umberto d’Orsi
Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo

Potrebbero interessarti anche...