FOGGIA – Policlinico “riuniti”, Piemontese: “da parte della Regione Puglia investimenti e attenzione massimi e continui”

471 visualizzazioni

“Sul Policlinico ‘Riuniti’ di Foggia l’investimento e l’attenzione della Regione Puglia sono massimi e continui, come testimonia la sua stessa nuova denominazione che sintetizza l’autentica rivoluzione che siamo riusciti a innescare in questi ultimi sei anni”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, rispondendo a una nota diffusa dal Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a commento della visita del sottosegretario alla Sanità, Andrea Costa, al Dipartimento Emergenza Urgenza di Foggia.

“L’attenzione sulla qualità del servizio salute è ben testimoniata dai 19 milioni e mezzo di euro  con cui finanziamo direttamente dal bilancio autonomo della Regione Puglia le scuole di specializzazione per le professioni sanitarie del Dipartimento di Medicina del Policlinico universitario di Foggia, un investimento indispensabile per il futuro e per le competenze dell’ateneo dauno”, ha osservato il vicepresidente ricordando che “dal punto di vista dell’edilizia sanitaria, il DEU è l’opera pubblica più importante realizzata nella città di Foggia, frutto di un investimento di circa 65 milioni di euro, di cui tutti siamo ansiosi di vedere superati i ritardi e finalmente concretizzata l’attivazione del nuovo Pronto Soccorso, emblematico di una relazione nuova tra l’ospedale del capoluogo dauno e le persone che sono costrette a rivolgersi a questo servizio per fronteggiare momenti critici e che hanno diritto a un contesto più civile e moderno”.

 

“Ho chiesto una relazione tecnica dettagliata al Direttore Generale del Policlinico ‘Riuniti’ di Foggia, Vitangelo Dattoli, sulla genesi della delibera con cui si indice una gara europea finalizzata a un project financing per il completamento, l’allestimento e la gestione integrata dei comparti operatori del nuovo DEU di Foggia e sull’ultimo miglio che ci separa dal completamento di un’autentica rivoluzione all’insegna della qualità che abbiamo innescato”, ha concluso Piemontese, dichiarandosi “pronto, all’esito della lettura della relazione, a valutare con l’Assessorato regionale alla Sanità e con la Direzione del Policlinico, la proposta avanzata dal Gruppo regionale Fratelli d’Italia”.

Potrebbero interessarti anche...