GIOCHI OLIMPICI DI TOKYO: DOPO L’ARGENTO NELL’INDIVIDUALE LO SCIABOLATORE PUGLIESE LUIGI SAMELE TORNA IN PEDANA mercoledì 28 luglio NELLA PROVA A SQUADRE

576 visualizzazioni

ROMA – Dopo lo splendido argento conquistato sabato scorso nell’individuale, lo sciabolatore pugliese Luigi Samele torna in pedana mercoledì 28 luglio nella gara a squadre.

L’atleta foggiano in forza alle Fiamme Gialle, che ieri ha compiuto 34 anni, è a caccia della terza medaglia olimpica della sua carriera: nel 2012 a Londra fu infatti grande protagonista proprio nella prova a squadre, culminata con la medaglia di bronzo. Assieme a lui scenderanno in pedana anche Enrico Berrè (settimo nell’individuale), Luca Curatoli (17° ma migliore degli Azzurri in base al ranking) ed il veterano Aldo Montano, alla sua quinta Olimpiade.

Il programma alla Makuhari Messe Hall si aprirà alle 10.00 del mattino (le 3.00 in Italia) con il turno preliminare fra i padroni di casa del Giappone e l’Egitto, ottavo nel ranking. Nei quarti di finale, che scatteranno alle 11.25 locali (le 4.25 in Italia) gli Azzurri se la vedranno con l’Iran di Mojtaba Abedini, Alì Pakdaman e Mohammad Rahbari (già sconfitto da Samele nell’individuale). In caso di passaggio del turno, alle 13.40 locali (6.40 italiane) affronterebbero in semifinale la vincente della sfida tra Stati Uniti e Ungheria. Le squadre eliminate nei quarti invece parteciperanno, a partire dalle 12.45 (5.45 in Italia), al tabellone di consolazione: le finali per il 5°/6° posto ed il 7°/8° posto sono in programma alle 14.30 (7.30 in Italia); la finale per la medaglia di bronzo alle 18.30 (11.30 in Italia); la finale con in palio il metallo più ambito, infine, si disputa alle 19.30 ora di Tokyo (le 12.30 in Italia). Gli abbinamenti nella parte alta del tabellone vedono nei quarti la Corea del Sud contro la vincente del turno preliminare Giappone-Egitto e la Germania con la squadra del Comitato Olimpico russo.

Potrebbero interessarti anche...