VIESTE, NOBILETTI SI RICANDIDA: “TANTO E’ STATO FATTO, TANTO ALTRO FAREMO”

2.037 visualizzazioni

Il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, correrà per un secondo mandato alle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre: guiderà la lista “Viesteseitu” con la quale nel 2016 fu eletto per la prima volta.
“Mi ricandido per completare il lavoro sin qui svolto e per avviare una nuova fase che veda Vieste sempre più protagonista e città modello di tutta la Puglia. Tanto abbiamo fatto, tanto altro faremo.
In cinque anni abbiamo trasformato profondamente la nostra città con un visibile salto di qualità. Cinque anni di grandi trasformazioni, cultura, eventi, attenzione al sociale e sana amministrazione sono indici di forte credibilità dinanzi agli elettori.
Preziosa è l’esperienza maturata grazie all’impegno e alla dedizione della squadra di “Viesteseitu”, composta da tutti i consiglieri in carica, ognuno protagonista dei successi di questi anni.
A quell’esperienza oggi si aggiunge l’apporto di un rinnovamento per assicurare nuova vitalità a di ”Viesteseitu”.
Un’impronta di novità ed entusiasmo che trova espressione in sette innesti: volti giovani, portatori di passione, nuove idee e stimoli che daranno un valore aggiunto a ciò che è già stato realizzato. Giovani in sintonia con la voglia di far bene per la nostra città, di mettersi in gioco in prima persona, di dialogare con le nuove generazioni, pronti a nuove e stimolanti sfide.
Allo zoccolo duro composto dagli uscenti Rossella Falcone, Graziamaria Starace, Dario Carlino, Sandro Siena, Mariella Pecorelli, Vincenzo Ascoli, Matteo Petrone, Maria Pina Azzarone, Michele Lapomarda, si aggiungono altri giovani candidati: Alessandro Del Zompo, Giusy Sementino, Rosaria Cariglia, Angelica Gallo, Gaetano Desimio, Gaetano Paglialonga, Luca D’Errico. Tante donne e volti giovani, consapevoli di dare il giusto supporto ad una lista forte ed omogenea che punta alla riconferma della guida della città.
“Una candidatura – ha spiegato Nobiletti – che può contare su rapporti consolidati a vari livelli istituzionali, costruiti in questi anni e tanto preziosi in questo delicato momento storico”.

Potrebbero interessarti anche...