FOGGIA – ARRESTO IN FLAGRANZA PER PORTO ABUSIVO DI ARMA CLANDESTINA E RICETTAZIONE DI ARMI

573 visualizzazioni

Personale della Squadra Mobile della Questura di Foggia ha tratto in arresto in flagranza il pregiudicato S. P. classe ‘65, resosi responsabile del reato di ricettazione e porto abusivo di arma clandestina, con matricola punzonata.

In particolare, lo scorso  28 agosto la locale Sala Operativa diramava la segnalazione di colpi di arma da fuoco, in questa Via Avenanti, ad opera di un uomo allontanandosi subito dopo a bordo di un’autovettura.

Gli Agenti giunti sul posto, tuttavia, non  trovavano riscontro a quanto segnalato.

Attraverso attività info-investigativa, è stato possibile appurare che, il pregiudicato tratto in arresto, a seguito di una lite familiare, si era recato in Via Avenanti con una pistola marca Beretta clandestina e aveva esploso alcuni colpi di pistola in luogo pubblico.

L’arma è stata sottoposta a sequestro e il soggetto, su disposizione del P.M., è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento