VACCINI ANTICOVID: AGGIORNAMENTO 14 SETTEMBRE. Sono   5.602.412 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia

600 visualizzazioni

VACCINI ANTICOVID: AGGIORNAMENTO 14 SETTEMBRE

Sono   5.602.412   le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 14.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il  89,4 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza,  6.263.555 ).

 

ASL BARI

Ammontano a circa 3.700 le vaccinazioni eseguite nella giornata di ieri, per un totale di 1 milione e 837mila dall’inizio della campagna vaccinale. L’attività nei centri ASL Bari prosegue secondo i programmi per garantire la vaccinazione anti-Covid a tutta la popolazione vaccinabile. Ad oggi sono quasi 1 milione le prime dosi somministrate, per l’esattezza 996.864, e 840.555 le seconde, per una copertura vaccinale che riguarda l’87% degli over 12 con prima dose e il 77% con ciclo completo. Particolarmente alta, all’interno della fascia 12-19 anni, l’adesione dei ragazzi e delle ragazze in età scolare tra 16 e 19 anni, che ha già raggiunto un livello dell’87% con prima dose e un picco del 92% nella sola città di Bari, e sfiora il 70% (69%) per l’immunizzazione completa.

ASL BRINDISI

Prosegue la campagna vaccinale nella Asl di Brindisi: domani, mercoledì, vaccinazioni in programma dalle 14.30 alle 21 al PalaVinci, nel capoluogo, e nella palestra della scuola De Amicis a Francavilla Fontana. Dalle 14.30 alle 20.30, invece, saranno aperti i centri di Mesagne, Ostuni e San Vito dei Normanni.

 

ASL BT

Cresce in tutti i comuni della provincia Bat il numero dei cittadini che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino. Ad Andria e Barletta è vaccinato l’84 per cento della popolazione, a Bisceglie l’86 per cento, a Canosa l’81, a Margherita di Savoia l’83, a Minervino l’84, a San Ferdinando l’81, a Spinazzola l’84, a Trani l’85 e a Trinitapoli il 79.

ASL FOGGIA

Sono 815.966 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l’82,5% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale  il 68,4% degli over 12.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.562 ultraottantenni (pari all’88,4%) su 38.988 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94,1%); 48.069 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’82,8%) su 54.344 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 92,9%); 57.440 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 76,6%) su 67.816 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’89,9%); 67.136 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 71,5%) su 78.067 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’82,7%); 54.059 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 60,8%) su 66.295 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 73,7%); 41.279 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 54,3%) su 52.076 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 66,7%); 41.783 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 54,6%) su 54.022 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 68,5%); 23.757 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 44,7%) su 34.253 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 63,5%). 

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 156.797 dosi di vaccino di cui 19.181 a domicilio.

 

ASL LECCE

 

Oltre 3000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri in provincia di Lecce tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: 293 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 314 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 259 nel PTA di Gagliano del Capo, 108 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 280 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 299 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 423 nella Caserma Zappalà di Lecce, 317 nella RSSA comunale di Martano, 213 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 183 nel Centro aggregazione giovanile di Spongano, 91 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 153 nel Dea Fazzi, 75 dai Medici di medicina generale.

 

ASL TARANTO

In Asl Taranto continua la campagna vaccinale. Per quel che riguarda le fasce d’età, il 92% dei cittadini over60 risultano vaccinati con almeno una dose, questa percentuale sfiora il 98% per gli over80; nella fascia 40-59 anni, invece, sono circa il 79% i vaccinati. Risultano poi vaccinati almeno con una dose circa il 67% dei giovani tra i venti e i trentanove anni e più del 69% dei ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni.
Per quanto riguarda le somministrazioni effettuate negli hub vaccinali del territorio ionico, ieri pomeriggio sono state sommini8strate 961 dosi, così suddivise: 354 all’Arsenale MM di Taranto, 140 a Ginosa, 213 a Grottaglie190 a Massafra e 146 a Martina Franca. Stamattina, invece, le dosi somministrate sono state 1.899, così suddivise: 509 all’hub dell’Arsenale MM di Taranto, 369 a Grottaglie, 346 a Manduria, 352 a Massafra e 323 a Martina Franca.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento