FOGGIA – Venerdì al Palazzetto dell’Arte: NUVOLETTE ANALOGICHE mostra di REMO FUIANO

1.062 visualizzazioni

Venerdì al Palazzetto dell’ Arte a Foggia:

NUVOLETTE ANALOGICHE

mostra di REMO FUIANO

 

 

Remo Fuiano: Illustratore e fumettista, nato in Foggia. Tra le sue collaborazioni principali: RAI 4, Repubblica, Commissione Europea, Unione Europea, Mescal Music, Istituto Luce, iFrame, Amnesty International, Edizioni La Meridiana, Libera, Moge Art Group, Nicola Pesce Editore, Effatá Editrice, Regione Puglia, Comune di Bari Municipio 2, AAA Copywriter, Economy Press International, Hype Italy, Hype Berlin.

Ha realizzato disegni in esclusiva per noti cantautori italiani e per qualche anno ha svolto anche l’attività di colorista, lavorando per alcuni major dei comics americani.Ha scritto e disegnato ben 18 libri a fumetti: dal satirico/erotico “Secsi Irina” fino alle graphic novel dai temi sociali: Federico II di Svevia, Sacco e Vanzetti, Francesco Marcone Colpevole di Onestà, Raimondo dé Sangro, Padre Pio.

 Il libro dedicato a Federico II di Svevia è stato anche distribuito fuori dai confini italiani in tutta Europa e consegnato a parlamentari europei a Bruxelles. I suoi lavori sono oggetto di tesi di laurea alla Sorbona di Parigi. Recente la pubblicazione negli USA del graphic novel Rasputin, e i disegni per il film “La morte legale” che racconta la genesi del film Sacco & Vanzetti di Giuliano Montaldo. All’attività artistica ed espositiva affianca realizzazioni di modelsheets per animazioni, character design, realizzazioni di cartoni animati, workshop mirati di fumetto, comunicazione ed illustrazione pubblicitaria. Ha esposto le sue opere in Italia, Germania, Spagna, Guatemala, Iran, Cinecittà e all’Ambasciata di Danimarca.

L’Autore ci dichiara:

“E’ motivo di moltissima felicità, di orgoglio poter approdare al Palazzetto dell’Arte della Città in cui sono nato e vivo L’idea, il progetto di questa mostra nasce ben 2 anni fa. Mi sono visto, però, costretto a rinviare l’appuntamento desiderato a causa della pandemia.

La selezione che sarà presentata comprende oltre sessanta opere, illustrazioni, tavole a fumetti, anche tavole di alcuni dei miei libri: Federico II, Francesco Marcone, Sacco e Vanzetti, Padre Pio, Raimondo de Sangro.

 C’è molto spazio dedicato a buona parte della produzione che ho realizzato negli ultimi dieci. I visitatori potranno apprezzare anche alcune fasi di lavorazione, che certamente riusciranno interessanti a quanti vorranno venire al Palazzetto dell’ Arte, soprattutto ai ragazzi e ai giovani che si accostano al mondo dell’arte.

Ad esempio in alcune tavole di Sacco e Vanzetti si potrà vedere la bozza a matita fino alla tavola finita con inchiostro e colore.

La mostra mi offre anche l’opportunità di presentare libri ormai fuori commercio o esauriti come ad esempio Federico II, e lavori che hanno trovato consensi all’estero come il libro dedicato a Rasputin”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...